PostAvanguardia Italiana - l'ultraverismo

Il movimento

Il movimento denominato Postavanguardia Contemporanea parte da Torino con una mostra collettiva dedicata ad alcuni pittori di diversi generi, per quanto riguarda gli ultraveristi vengono esposte, insieme ad altri artisti, le opere "L'altra metà" e "Ricordo di una notte".

 

L'esposizione ha luogo presso "Il Salotto dell' Arte" con una mostra collettiva svolta su diverse settimane in cui si alternano i diversi stili ed una rappresentazione finale delle migliori opere delle diversi correnti.

 

 

 

Dal commento del critico d'arte Dott. Andrea Domenico Taricco :

" Della corrente calda emerge l’opera di Marco Giovanni Gianolio in cui la tecnica ad olio nella contrapposizione dei bianchi e dei neri, descrive scene del suo tempo neodadaisticamente, considerato il fatto che sviluppa assemblaggi ideali nella correlazione quasi fumettistica delle situazioni che esprime con decisione, mettendone in risalto il carattere onirico ed evocativo. I suoi accostamenti di matrice pop-surrealist sono necessari per un’oggettivazione in via di aggancio al reale."